Home News Risparmiare sui carburanti auto: la tecnologia SkyActiv di Mazda

Risparmiare sui carburanti auto: la tecnologia SkyActiv di Mazda

tecnologia SkyActiv di Mazda

Se un costruttore come Mazda fa registrare una crescita di vendite in Europa che si protrae consecutivamente da oltre dieci trimestri una ragione deve pur esserci: a febbraio 2015 si parlava di un incremento del 13% rispetto allo stesso periodo del 2014, grazie a 47.232 unità piazzate, spinto soprattutto dagli ottimi risultati nei mercati di Spagna (+45%) e Italia (+35). I dati sono andati migliorando mese dopo mese, nonostante il calo del settore in agosto, e questo conferma come i vertici Mazda abbiano programmato una strategia vincente a lungo termine, che sta dando i suoi frutti.

La rivoluzione Mazda è partita da qualche anno ed è incentrata su due diversi capisaldi: da un lato risparmiare sui carburanti auto, dall’altro piacere di più alla gente, prestando una maggiore attenzione ai dettagli e al design. Le due “rivoluzioni” prendono il nome rispettivamente di SkyActiv, la tecnologia applicata sia ai motori benzina che diesel per migliorarne efficienza e consumi, e Kodo.

 

SkyActiv è la tecnologia ideata da Mazda per incrementare le performance dei propri propulsori, diminuendo consumi ed emissioni inquinanti, ma mantenendo inalterati per il guidatore emozioni e piacere di guida. La scelta di Mazda è chiara: mentre i grandi brand adottano soluzioni di downsizing scegliendo la “giusta” dimensione di ogni motore a seconda della vettura e diminuendo la cilindrata, salvo poi compensare la perdita di potenza con i sistemi di sovralimentazione (turbo), Mazda ha deciso di analizzare e ridurre le perdite di efficienza. La soluzione adottata è stata l’aumento della corsa e la diminuzione dell’alesaggio, che uniti alla modifica della testa dei cilindri ha contribuito a distribuire al meglio la pressione ed il calore durante la combustione: tutto questo si è tradotto in un rapporto di compressione elevato e, per noi guidatori, in un risparmio di carburante.

La tecnologia SkyActiv ha portato a sviluppare anche un collettore di scarico che evita che i gas vengano spinti nuovamente all’interno della camera di combustione: nessun compromesso dunque tra economia dei consumi e prestazioni di guida, con vetture sempre più efficienti e scattanti, che sanno regalare emozioni di guida uniche. Il sistema SkyActiv si è dimostrato inoltre molto affidabile anche dal punto di vista della componentistica, con pochi guasti rilevati fino ad oggi e grande soddisfazione del cliente. Qualora si dovessero presentare problemi di qualsiasi tipo è sempre possibile rivolgersi ai centri Mazda per la sostituzione delle componentistiche usurate o guaste; nel caso voleste risparmiare sui pezzi di ricambio, potrete anche valutare di ordinare i pezzi che vi servono sui siti specializzati in ricambi, come www.shopricambiauto24.it

Il sistema SkyActiv, sul quale i tecnici del marchio giapponese puntano molto proseguendo lo sviluppo per comprendere dove viene persa l’efficienza delle combustione, è attualmente montato su quasi tutta la gamma auto Mazda ed è uno dei motivi del successo vendite della nuova Mazda CX-3, lanciata a maggio e che ha già superato le aspettative. Adesso la casa giapponese spera che il modello in uscita della Mazda Mx-5 possa ripetere il successo della Cx-3 e che possa trascinare i modelli Mazda SkyActiv così come fatto dalla Mazda 2.

Autore
Appassionato di auto, eredita dal padre l'attrazione per vetture d'epoca, ma anche per auto sportive e da corsa in generale. Come prima auto guida una Fiat 500 Sporting, a cui seguirà l'acquisto di una Punto Sporting: attualmente ha però cambiato completamente genere, passando ad una vettura alimentata a metano. Laureato in Scienze della Comunicazione, inizia a scrivere per Risparmia-Auto nel 2011, specializzandosi nel tempo su articoli legati a usato, ecologia, assicurazione e modifiche delle normative. Sogna di poter avere un giorno un garage nel quale riporre auto d'epoca, ma anche una supercar sportiva.

Rispondi: