Home News Nuovo Suv Ford Kuga

Nuovo Suv Ford Kuga

nuovo suv ford kuga

Presentato il nuovo Suv compatto di casa Ford, conosciuto come Kuga in Europa e Escape in America. La nuova vettura appare profondamente modificata sia per quanto riguarda l’estetica che la meccanica.

La nuova Ford Kuga è un Suv compatto lungo 4,52 metri, largo 1,84 e alto 1,68: ciò che appare evidente fin da subito è lo stile squadrato, con linee molto virili e nette ed un frontale aggressivo, dal quale emerge la griglia inferiore dalla forma trapezoidale. Secondo i vertici Ford la nuova aerodinamica sarebbe in grado di ottimizzare i consumi, riducendoli del 10% circa rispetto al modello attuale. Dal punto di vista dello spazio interno i volumi sono stati aumentati, permettendo un maggior comfort per i passeggeri e migliorando, al tempo stesso, il carico del bagagliaio.

Importanti  novità anche per quanto riguarda gli optional e le caratteristiche tecniche in generale. La Ford Kuga dovrebbe infatti montare di serie il sistema infotelematico di proprietà, il MyFord Touch, oltre al sistema di parcheggio semiautomatico in parallelo e un meccanismo automatico per l’apertura del portellone elettrico, che si attiva avvicinandosi verso la coda dell’auto. Tra le novità più interessanti in fatto di meccanica si segnala invece l’utilizzo in America di una gamma motori di cilindrata variabile dal 1600 175 Cv, al 2500 cc da 170 Cv, passando per un più intermedio 2000 cc da 240 Cv. Per l’Europa invece la scelta sarà tra il 1,6 benzina 150 Cv e i Diesel da 1,6 o 2 litri. Rispetto al Ford Escape, i clienti europei della Ford avranno però la possibilità di scegliere tra cambio manuale e automatico.

Ultima nota da sottolineare riguarda l’ecologia e le critiche mosse dal fronte “anti-Suv” per i consumi e l’inquinamento. Ford dichiara infatti che la Kuga/Espace è un’auto green a tutti gli effetti, attenta al tema ecologia non solo dal punto di vista dei consumi (che come già dichiarato sono stati diminuiti del 10%), ma anche da quello della produzione della vettura. Eliminato infatti il cromo per le finiture (adesso sono state realizzate in acciaio satinato), Ford ha deciso di utilizzare una particolare schiuma di soia per l’imbottitura dei sedili, plastica riciclata per i rivestimenti del pavimento, le protezioni sotto il motore e l’interno dei passaruota, cotone e lana riciclati da jeans e maglioni per la plancia e pneumatici usurati per le guarnizioni dell’impianto di climatizzazione.

 

Autore
Appassionato di auto, eredita dal padre l'attrazione per vetture d'epoca, ma anche per auto sportive e da corsa in generale. Come prima auto guida una Fiat 500 Sporting, a cui seguirà l'acquisto di una Punto Sporting: attualmente ha però cambiato completamente genere, passando ad una vettura alimentata a metano. Laureato in Scienze della Comunicazione, inizia a scrivere per Risparmia-Auto nel 2011, specializzandosi nel tempo su articoli legati a usato, ecologia, assicurazione e modifiche delle normative. Sogna di poter avere un giorno un garage nel quale riporre auto d'epoca, ma anche una supercar sportiva.

Rispondi: