Home News Nuova Lancia Flavia Cabrio

Nuova Lancia Flavia Cabrio

nuova lancia flavia cabrio

Un anno fa ci fu il tanto atteso debutto al Salone di Ginevra nelle vesti di concept car, oggi invece a far parlare è la sua uscita su strada, prevista a partire da marzo: stiamo parlando della nuova Lancia Flavia Cabrio, prima cabrio di casa Lancia, dopo anni e anni. La Flavia nasce sulla base della Chrysler 200 Convertible e verrà prodotta negli stabilimenti americani Chrysler in Michigan.

Proprio la partnership con il gruppo americano fa sì che la nuova Flavia sia dotata di una carrozzeria molto ampia, che lascia intravedere un abbondante, quanto confortevole abitacolo. La Lancia sarà lunga 4,9 metri, larga 1,8 metri e alta 1,4 metri, in modo da migliorare non solo il comfort dei passeggeri, ma anche le possibilità di carico, come dimostra la capacità del bagagliaio (da 198 litri a 377 litri).

Stile sobrio e molto fluide, con linee semplici ed accattivanti, la nuova Lancia Flavia si caratterizza per i cerchi in lega da 18 pollici, la capote elettrica e i fari posteriori a LED. Per il momento sembra che la vettura verrà commercializzata in un unico allestimento dotato di tutti i migliori optional, tra i quali spiccano il volante e i sedili in pelle, i sistemi cruise control e ESP, connettività Bluetooth, navigatore satellitare, sistema di infotainment, sensore crepuscolare e molto altro ancora.

Per quanto riguarda la motorizzazione la nuova Flavia Cabrio viene proposta con un propulsore 2.4 a benzina, abbinato al cambio automatico sequenziale a sei marce.

Autore
Appassionato di auto, eredita dal padre l'attrazione per vetture d'epoca, ma anche per auto sportive e da corsa in generale. Come prima auto guida una Fiat 500 Sporting, a cui seguirà l'acquisto di una Punto Sporting: attualmente ha però cambiato completamente genere, passando ad una vettura alimentata a metano. Laureato in Scienze della Comunicazione, inizia a scrivere per Risparmia-Auto nel 2011, specializzandosi nel tempo su articoli legati a usato, ecologia, assicurazione e modifiche delle normative. Sogna di poter avere un giorno un garage nel quale riporre auto d'epoca, ma anche una supercar sportiva.

Rispondi: