Home News Nuova Audi Q3 restyling

Nuova Audi Q3 restyling

A Febbraio 2015 arriverà in tutti i concessionari una nuovissima automobile appartenente alla nota casa automobilistica tedesca: stiamo parlando dell’innovativa Audi Q3 restyling.
L’auto sarà dotata di più potenza e consumi minori, sia a vantaggio dell’ambiente che della spesa di viaggio. Grazie alle motorizzazioni turbo a quattro cilindri ed a ben tre TDI e tre TFSI, infatti, i consumi saranno altamente ridotti: le emissioni di CO2 presentano una riduzione del ben 17%.

Invece, per quanto concerne le cilindrate, l’Audi Q3 restyling sarà disponibile in versioni da 1.4 a 2.0 litri ed hanno la capacità di erogare da un minimo di 120 ad un massimo di 220 cavalli. Per di più, ognuna delle motorizzazioni, rispettando il decreto Euro 6, congiunge iniezione diretta e sovralimentazione.

Quanto al sistema Audi drive select, possiamo affermare che questo è interposto tra diversi aspetti, come per esempio tra le sospensioni attive. Inoltre, i cerchi prevedevano una serie da 16″ e 20″, le sospensioni sono state calibrate in modo tale da permettere più comfort di rotolamento. Per quanto riguarda il peso della Audi Q3 restyling, questo si attesta a 1,385 kg. Le dimensioni sono le seguenti: lunghezza 4,39 metri, larghezza di 1,83 metri ed altezza di 1,59 metri, mentre il passo è di 2,60 metri.

Lo spazio del bagagliaio va da un minimo di 460 litri ad un massimo di 1,365 litri. Inoltre, la nuova Audi Q3 presenta un restyling completamente nuovo con allestimenti innovativi: pacchetto S line, Sline exterior, Audi exclusive design package e Audi exclusive exterior design package.

Per di più gli innovativi gruppi ottici anteriori, definiti Xeno Plus, sono dotati di luci diurne in LED. Invece, per chi desidera fari in tecnologia LED che presentano una maggior luminosità ed efficienza, è possibile ottenerli con una quota aggiuntiva rispetto al prezzo di listino della versione base dell’Audi Q3 restyling.

La nota azienda produttrice propone i gruppi ottici anteriori abbinati agli indicatori di direzione dinamici presenti nei gruppi ottici posti sul retro. I fari si accendono in sequenza, mostrando anche la direzione da seguire. Oltre a questo, l’Audi dispone, sempre a seguito di un pagamento aggiuntivo, dell’assistente per il parcheggio (Audi side assist) e di un indicatore LED di colore giallo, posizionato in corrispondenza degli specchietti laterali, che ha la capacità di segnalare la presenza di un altro veicolo sia durante l’avvicinamento da dietro, sia nell’angolo cieco.

E’ stato inoltre attivato l’Audi active lane, il quale consente, grazie alla presenza delle videocamere, sia di rilevare le linee di demarcazione, sia di intervenire con leggeri impulsi sullo sterzo in modo da aiutare il guidatore nel momento in cui il veicolo si dovesse avvicinare troppo alle linee che delimitano le corsie.

Di grande utilità anche il sistema di riconoscimento dei limiti di velocità, in grado di individuare anche i divieti di sorpasso, mostrandoli sul display collocato nel quadro strumenti. Un altro nuovo sistema è l’Audi Connect, che consente all’automobile di potersi connettere ad Internet grazie alla rete mobile. Infatti, sfruttando la rete Wi-Fi integrata, i passeggeri avranno la possibilità di navigare liberamente e rapidamente in Internet.
Tra i vari servizi bisogna segnalare anche l’Audi music stream, perfetto per ascoltare le web radio.

L’Audi Q3 restyling vanta l’accelerazione da 0 a 100 chilometri orari in soli 4,8 secondi, la velocità massima è di 250 km. Il suo sistema di scarico, grazie alla presenza di un’innovativa valvola parzializzatrice, è in grado di aggiungere un volume maggiore al suono del motore da 5 cilindri.

Autore
Appassionato di auto, eredita dal padre l'attrazione per vetture d'epoca, ma anche per auto sportive e da corsa in generale. Come prima auto guida una Fiat 500 Sporting, a cui seguirà l'acquisto di una Punto Sporting: attualmente ha però cambiato completamente genere, passando ad una vettura alimentata a metano. Laureato in Scienze della Comunicazione, inizia a scrivere per Risparmia-Auto nel 2011, specializzandosi nel tempo su articoli legati a usato, ecologia, assicurazione e modifiche delle normative. Sogna di poter avere un giorno un garage nel quale riporre auto d'epoca, ma anche una supercar sportiva.

Rispondi: