Home News Concept Car Pininfarina Cambiano

Concept Car Pininfarina Cambiano

concept car pininfarina cambiano

Nononostante il nome alquanto strano e fuori dal comune, si sta creando grande attesa per il debutto della nuova concept car firmata Pininfarina Cambiano, in mostra al prossimo Salone di Ginevra.

La berlina “sportiva, elegante e raffinata” ideata da Pininfarina deve il suo nome alla cittadina che ospita la sede principale del gruppo ed ha lo scopo di celebrare il duplice anniversario dell’azienda: da un lato il trentennale del reparto “Studi e Ricerche”, dall’altro il decennale del “Centro Engineering”.

Ma che cos’è che attira tanto l’attenzione della critica e degli esperti di settore? Semplicemente lo stile e la cura nei dettagli della vettura La vettura ha dimensioni generose, quantificabili in 5 metri di lunghezza e 2 di larghezza. Particolarità che salta immediatamente all’occhio è la asimmetricità della Cambiano: dal lato del guidatore è infatti presente un solo sportello, mentre dal lato sinistro le portiere sono due, entrambe con apertura ad armadio, senza alcun montante centrale (soluzione già osservata sulla Ford B-max).

Per rendere la vettura più leggera la Cambiano adotta un telaio di carbonio con inserti in alluminio a supporto delle sospensioni a doppio triangolo e del motore.  Proprio per quanto riguarda quest’ultimo Pinifarina ha scelto di utilizzare il sistema ibrido Range Extender collegato da quattro unità elettriche da 60 kW alle ruote e un motore a turbina con alimentazione a gasolio, che avrà il compito di alimentare le batterie nel momento in cui si scaricano. Questa soluzione innovativa permette alla Pininfarina Cambiano di raggiungere i 100 km/h in soli 4,2 secondi e di raggiungere la velocità di 275 km/h.

Autore
Appassionato di auto, eredita dal padre l'attrazione per vetture d'epoca, ma anche per auto sportive e da corsa in generale. Come prima auto guida una Fiat 500 Sporting, a cui seguirà l'acquisto di una Punto Sporting: attualmente ha però cambiato completamente genere, passando ad una vettura alimentata a metano. Laureato in Scienze della Comunicazione, inizia a scrivere per Risparmia-Auto nel 2011, specializzandosi nel tempo su articoli legati a usato, ecologia, assicurazione e modifiche delle normative. Sogna di poter avere un giorno un garage nel quale riporre auto d'epoca, ma anche una supercar sportiva.
Articoli simili
nuova fiat bravo street
0 1259

fiat 500 color therapy
0 2388

Rispondi: