Home News Come si ripara una marmitta bucata con una benda sigillante

Come si ripara una marmitta bucata con una benda sigillante

Come si ripara una marmitta bucata con una benda sigillante

Se la tua auto è una semplice utilitaria ma romba come un Ferrari Testarossa molto probabilmente la marmitta è bucata!
Di solito un buco sulla marmitta deriva da agenti corrosivi, come il sale che viene versato sulle strade nei periodi invernali.
Ma allora come si ripara una marmitta bucata senza spendere cifre “da Ferrari”? Semplice olio di gomito e una benda per riparare le marmitte.

Individua il foro e smonta la marmitta

La prima cosa da fare è individuare il foro, almeno che non si trovi sulla parte finale della marmitta, sarà necessario smontare la marmitta. Per farlo è necessario alzare la macchina e poi svitare i bulloni che bloccano la marmitta entrando sotto l’auto, se non hai gli strumenti per alzare in sicurezza la tua auto fatti aiutare in questa fase da un meccanico.

Se invece vuoi fare tutto da solo procurati delle travi di legno su cui far salire l’auto in modo da entrarci sotto in sicurezza, ma ricorda che se la marmitta non è mai stata smontata per svitare i bulloni sarà necessaria una buona dose di forza.

Dopo aver smontato la marmitta sarà necessario rimuovere tracce di sporco o possibili ossidazioni, sopratutto nella zona dove si trova il buco con l’aiuto di una spazzola d’acciaio e un po’ di carta vetra. Alla fine dai una passata con uno straccio inumidito con un po’ di benzina.

Applica il bendaggio sigillante e rimonta la marmitta

Grazie a bende particolari è possibile “rattoppare” i buchi sulle marmitte riducendo i rumori fastidiosi e assicurandone una vita più lunga, sia della marmitta che dell’auto stessa.
Le bende sigillanti per marmitte, come le lamine metalliche e fasce termoindurenti di CFG, assicurano la tenuta dei gas e resistono ad alte temperature (400 °C). Queste fasce sigillanti, grazie ad una resina speciale, si cementificano sulla marmitta garantendo la riparazione ottimale del foro.
Per applicare il bendaggio è necessario applicare una fasciatura come si potrebbe fare per un braccio o una gamba, una volta effettuata la fasciatura della marmitta, basterà reinstallarla sotto l’auto facendo attenzione di avvitare i bulloni con forza.

Rispondi: