Home News Come noleggiare un’auto a lungo termine

Come noleggiare un’auto a lungo termine

come noleggiare auto lungo termine

 

La tua auto fa i capricci e finalmente hai deciso di cambiarla? Hai già le idee chiare su che modello acquistare e come lo acquisterai? Solitamente al momento di acquistare un’auto siamo orientati verso tre possibilità: auto nuova, km 0 o auto usata. Da qualche anno però la tendenza è un po’ cambiata e si è fatta sempre più largo una quarta ipotesi, quella del noleggio a lungo termine. Cerchiamo pertanto di vedere oggi come noleggiare un’auto a lungo termine, quali sono i costi, i vantaggi, gli svantaggi e le modalità offerte. Prima di tutto occorre specificare che tale possibilità prima sfruttata soltanto da aziende, è oggi disponibile e vantaggiosa anche per i privati.

Ma come funziona il noleggio a lungo termine e quali sono i vantaggi rispetto all’acquisto di un’auto nuova? Il funzionamento è molto più semplice di quanto uno possa pensare: si tratta di una formula per prendere in affitto l’auto e, pagando semplicemente una data tariffa, godere dei vantaggi del tutto compreso, un po’ come accade da anni in altri settori come la telefonia. Con il termine “tutto compreso” intendiamo semplicemente dire che nella normale rata mensile da pagare sono compresi i costi di bollo, assistenza meccanica e assicurazione conducente e passeggeri. Tra i servizi compresi rientra anche l’utilizzo eventuale di una vettura sostitutiva senza dover spendere neanche un euro in più. Come puoi notare quindi non dovrai più pensare nè pagare altro, sgravandoti così da tutte le pratiche burocratiche legate all’auto. Tali pratiche saranno infatti gestite in automatico dall’autonoleggio attraverso un sistema in outsourcing.

Basta dunque con le preoccupazioni legate alle scadenze del bollo o della polizza assicurativa, basta con il dover ricordarsi di fare la revisione e i periodici controlli: al momento opportuno sarà compito dell’autonoleggiatore dover richiamare il proprio cliente e sistemare le opportune pratiche burocratiche, amministrative e economiche necessarie.

Ma quali sono le procedure e le condizioni di questo contratto di affitto dell’auto? Il primo passo è quello di rivolgerti ad una società specializzata e preparare i documenti necessari al completamento della pratica. Se il noleggio viene effettuato a nome di una società è necessario esibire i due ultimi bilanci; se viene effettuato a titolo privato è invece sufficiente esibire un documento di riconoscimento valido, il codice fiscale e l’ultima dichiarazione dei redditi.

Per quanto riguarda le condizioni invece occorre prima di tutto decidere la durata del noleggio e decidere, eventualmente, un numero di chilometri che si prevede di fare in un anno: superato il numero di chilometri previsti sarai costretto a pagare una aggiunta. Il noleggio dura generalmente dai 2 ai 5 anni  e come in un normale acquisto di vettura nuova potrai scegliere marca, modello, allestimento, optional e perfino il colore della nuova vettura.

Tutte le maggiori compagnie di noleggio a lungo termine hanno dunque a disposizione sia citycar, che compatte, berline, monovolumi e SUV di tutte le principali marche e i modelli a prezzi accessibili! Un esempio? Per il noleggio a lungo termine di una Volkswagen Golf diesel 1.6 il prezzo si aggira intorno ai 480 euro al mese per 48 mesi, senza dover sborsare alcun anticipo e con l’unico limite degli 80.000 km; per una Grande Punto 1.3 multijet con le medesime condizioni la rata scende invece a 324 euro mensili.

Insomma noleggiare l’auto sembra davvero essere conveniente non credi?

Autore
Appassionato di auto, eredita dal padre l'attrazione per vetture d'epoca, ma anche per auto sportive e da corsa in generale. Come prima auto guida una Fiat 500 Sporting, a cui seguirà l'acquisto di una Punto Sporting: attualmente ha però cambiato completamente genere, passando ad una vettura alimentata a metano. Laureato in Scienze della Comunicazione, inizia a scrivere per Risparmia-Auto nel 2011, specializzandosi nel tempo su articoli legati a usato, ecologia, assicurazione e modifiche delle normative. Sogna di poter avere un giorno un garage nel quale riporre auto d'epoca, ma anche una supercar sportiva.

Rispondi: